Come Creare un Porta Orecchini con i Gambaletti

Per le donne gli orecchini sono una vera e propria passione. Se ne trovano, infatti, di tantissimi modelli, con le forme e i colori più disparati. E si sa: gli orecchini bisogna anche poterli conservare bene e in maniera ordinata. Ma come fare se non si ha un porta orecchini? E’ semplicissimo: è possibile crearne uno in meno di 2 minuti.

Prendi la cornice rotta (o che comunque non utilizzi più) e privala del vetro qualora ne fosse ancora provvista. Conserva della stessa soltanto il supporto posteriore che serviva per mantenere fermo il vetro e far stare in piedi la cornice stessa, e non quello che ricopre l’intera superficie. Ripulisci la cornice se la stessa ti appare un po’ trascurata o sporca di polvere.

Prendi un vecchio collant (o anche un gambaletto che non usi più). L’importante è che non siano presenti buchi, in quanto in questo caso il loro utilizzo sarebbe proprio impossibile. Togli l’aggancio posteriore dalla cornice e distendi per bene il collant in modo che si allarghi leggermente (per lo meno della larghezza della cornice).

Inserisci la cornice all’interno del gambaletto e ritaglialo in corrispondenza del bordo superiore e inferiore. Considera sempre che deve stare ben teso. Sfila nuovamente il tutto ed effettua una cucitura su un lato, in modo da chiudere la parte superiore. Riposiziona nuovamente la cornice al suo interno e tenendo ben teso il gambaletto inserisci il gancio posteriore. A questo punto potrai sistemarvi in modo molto pratico tutti i tuoi orecchini.