Come Personalizzare il Proprio Scooter

Se sei un appassionato di moto e scooter e non sei contento degli allestimenti originali del tuo mezzo o se semplicemente vuoi distinguerti, ecco una guida su come farlo. Personalizzare una moto non vuol dire necessariamente aumentare le prestazioni del motore e renderla fuorilegge, ma anche e soprattutto abbellirne la carrozzeria esterna rendendola più originale.

Puoi iniziare a personalizzare il tuo scooter con degli adesivi. Oggi sul mercato sono presenti dei modelli molto particolari anche per i cerchi metallici delle ruote. Questi vanno da una colorazione vivace e fluorescente a colori più sobri. L’unico inconveniente degli adesivi è che si rovinano in poco tempo per cui sarai costretto a cambiarli spesso nel corso di un anno.
Confrontando i prezzi degli adesivi con quelli degli oggetti che ti occorreranno per personalizzare in modo ottimale la tua moto, noterai che c’è un divario di una decina di euro, ma la spesa ne varrà la pena.

Osserva la tua moto. Se sei un esperto puoi pensare di cambiare anche il quadrante del contachilometri, ma se sei alle prime armi concentrati su altre strutture di più semplice modifica: il cavalletto, i freni, le manopole della guida, i fanali e le ruote.
Recati in un centro specializzato, anche dal carrozziere di fiducia se è ben fornito. Evita i piccoli commercianti solo perché tendono a vendere questi oggetti a prezzi davvero inaccettabili.
3Una volta acquistato ciò che ti occorre potrai montare senza problemi sia i manicotti che i rivestimenti per i freni. Questo tocco di originalità renderà la guida più confortevole in quanto le leve dei freni diverranno più morbide al tatto e se alla guida non usi i guanti preserveranno le tue mani da fastidiosi calli.

La cosa più complicata è il cambio del cavalletto, non per la difficoltà di smontaggio e rimontaggio, ma solo perché ti occorrerà l’aiuto di un tuo amico per tenere fermo il motorino e non farlo cadere. Sono davvero poche le persone che tengono in garage un aggeggio che sollevi il motorino, quindi è meglio se ti fai aiutare.
Un tocco estremo di personalità è dato dal cambio dei cerchi metallici delle ruote. In giro si trovano ormai per tutti i modelli di moto e in una vasta scelta di colori. Se non te la senti di cambiare l’intero cerchio puoi acquistare anche dei bulloni colorati o semplicemente della vernice spray per metallo e provare a colorarli da te.

Mi raccomando di aspettare che il pezzo si asciughi molto bene prima di procedere con il rimontaggio. Se la pittura non è ben stretta, i chiavistelli potrebbero rendere vana la tua fatica e rovinare il bullone appena ridipinto.