Come Prelevare una Talea di Legno Duro

In questa guida vedremo come prelevare una talea. Risulta essere un lavoro molto particolare da svolgere ma che per eseguire basterà leggere questa guida e fare ciò che dirò. In questa guida parleremo di come prelevare una talea di legno duro. Non è semplice da fare ma non preoccuparti.

Posso assicurarti che riuscire in questo lavoro può diventare molto facile se però ce la mettiamo tutta. Per quanto riguarda la talea di legno duro bisogna dire che queste sono prelevate in autunno o in inverno, quando i germogli hanno quasi un anno. Si fa questo perchè non devono essere troppo giovani queste piante.

La talea viene posizionata all’esterno di una serra. Non metteranno radici subito a meno che non applichiate degli ormoni radicanti in polvere al taglio. La crescita delle radici può essere molto lenta. Questa tecnica si addice alla propaggine di alberi e arbusti decidui, e anche cespugli di bacche.

Aggiungere un fertilizzante ad uso generico al terreno da voi preparato. Distendere del polietilene nero e con un forcone praticare dei fori nel terreno attraverso la plastica. Rimuovere dei rami o crescite di stagione dalla pianta. Devono essere almeno di 25 cm di lunghezza e tagliare tra un germoglio e l’altro. Applicare infine la polvere radicante e inserirle nel terreno.