Press "Enter" to skip to content

Come Realizzare il Rivestimento di Legno della Cucina

In questa guida vedremo come realizzare un rivestimento di legno di una cucina classica. Pareti rivestite di listoni, sedie di vimini, grande parete attrezzata a ripostiglio, luce che scende sul tavolo e la cucina cambia faccia e diventa accogliente e funzionale.

Va bene la semplicità, ma se la nostra cucina è troppo essenziale facciamole un nuovo vestito che la renda molto più calda e accogliente. L’intervento è semplice, ma sostanziale, il largo impiego del legno e di altri materiali naturali, come la canapa per il pavimento, accentuano il carattere rustico dell’ambiente.

Le pareti della finestra e del tavolo sono rivestite con listoni perlinati di pino fino a 2 metri d’altezza; il rivestimento è sormontato da una mensola a sbalzo che regge barattoli di conserva, caraffe ornamentali ed una pianta ricadente. Le sedie moderne sono sostituite da poltroncine in vimini e la tenda è in liste sottilissime di legno.

Spostiamo il frigo sotto il top del piano cucina a destra dei fuochi. Mascheriamo il frontale della caldaia con una griglia in metallo stampato e smaltato. La lampada diventa un elemento decorativo se è fatta scendere verticalmente sul tavolo, a circa 1 metro e 60 centimetri dal pavimento, prolungando il cordone elettrico.

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *